Storia del brand

Vent’anni di storia di WebGate: dalle origini nel settore dell’automotive ai giorni nostri. Passato, presente e prospettive future di un’azienda IT tutta italiana.

1990 Comincia l’avventura

1990 Comincia l’avventura

Un computer trasportabile da 50 milioni di lire comprato a rate. Comincia così l’avventura di Web Gate, anche se all’epoca non si chiamava così. Aveva un altro nome, quello del suo fondatore: Raffaele Bencivenga (RB Automation). E’ il 1990, un anno cruciale per l’umanità. La guerra fredda è in archivio da qualche mese, il muro di Berlino è crollato, il telescopio Hubble galleggia in orbita. L’Italia ospita la Coppa del Mondo di calcio, Tornatore vince l’Oscar con “Nuovo Cinema Paradiso” e Microsoft lancia Windows 3.0. Sono questi gli eventi che accompagnano le origini aziendali. Tuttavia la RB Automation non era ancora una realtà specializzata nell’IT. Si occupava di PLC (controllore a logica programmabile) e il campo di interesse era principalmente l’automotive, soprattutto per quanto concerne l’impiantistica e la robotica. Il partner d’eccellenza era FIAT.

1998 La rivoluzione IT

1998 La rivoluzione IT

I PC entrano nelle case degli italiani. E’ il 1998 e Windows 95 sembra già un prodotto vintage. Internet è ancora un oceano di possibilità inesplorate. La RB Automation si affaccia al mondo dell’It. Il punto di partenza sono le risorse umane. I colloqui si svolgono all’Eur a Roma. In macchina. Sembra una scommessa, ma alla fine i conti tornano: l’azienda cresce, si afferma sul mercato, incrementa il numero dei dipendenti e instaura partnership con società di primo piano come Telecom Italia, Eustema e Inteltech. E non mancano clienti di spessore: nell’elenco compaiono l’Università “Federico II” e il Tribunale di Napoli.

2006 Inizia l’era Web Gate

2006 Inizia l’era Web Gate

Nel 2006 Web Gate vede la luce. L’azienda è già una realtà solida: i dipendenti sono 140, il fatturato passa da 1,5 milioni di euro a 9 in poco tempo, mentre le sedi diventano 2. Infatti nel 2007 Web Gate apre un altro centro a Roma. E non finisce qui. Entro il 2018 è in programma l’inaugurazione di una terza sede a Milano. Sul mercato dell’IT, Web Gate prosegue la sua politica di espansione nel campo della ricerca e dello sviluppo software. In qualità di System Integrator, Web Gate fornisce consulenze professionali altamente specializzate in tanti settori: Telecomunicazioni & Media, Utilities, Trasporti, Sanità, Energia e Finance. Per rendere competitiva la sinergia con altri grandi operatori del settore IT, l’azienda ha ottenuto diverse certificazioni tecnologiche riconosciute dalle piattaforme Oracle, Siebel e  salesforce.com.